Vai al menų principale Vai al menų secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto di Istruzione Superiore "Baracca" di Forlė (FC)
Istituto di Istruzione Superiore "Baracca" di Forlė (FC)
ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE
"BARACCA"
Trasporti e Logistica - Articolazione Logistica
Indirizzo Trasporti e Logistica - Articolazione Logistica

 

La specificità dell’articolazione “LOGISTICA” all’interno dell’indirizzo Trasporti rappresenta una risposta alla specializzazione e varietà di funzioni delle figure professionali che da circa un decennio caratterizzano tale ambito lavorativo.

Non a caso la “LOGISTICA” è presente in ogni processo produttivo costituendone un immancabile fondamento economico-organizzativo.

In particolare, il carattere generale dell’articolazione “LOGISTICA” consente di costituire le basi culturali di tutti i profili professionali operanti nelle diverse fasi dei processi produttivi nella logistica integrata di impresa: approvvigionamento, fabbricazione, distribuzione.

Con  l’attivazione dell’articolazione “LOGISTICA” si vuole quindi fornire agli studenti una conoscenza  approfondita della materia in termini di operatività, gestione, controllo, mezzi, strutture e costi.

Per esempio, nel mondo della piccola e media impresa, che caratterizza il tessuto produttivo italiano, molte piccole aziende richiedono oggi figure in possesso di competenze professionali tali da consentire la gestione e il coordinamento delle diverse attività che compongono l’area della logistica integrata. 

In ambito manageriale, per le aziende di maggiore dimensione, si è progressivamente affermata la figura del Supply Chain Manager che rappresenta una significativa innovazione nel campo delle professioni abbinate alla Logistica.

Figure ricercate dal mercato

Di seguito viene data una descrizione di alcune figure maggiormente richieste dal mercato:

A. Tecnico della Logistica di Produzione: è responsabile della logistica di stabilimento;

B. Planner Trasporti e Groupage (Resp. Trasporti e Distribuzione): dovrà gestire direttamente la pianificazione delle partenze per i clienti di commessa, dei carichi terrestri groupage;

C. Responsabile Logistica: pianifica, organizza, dirige e coordina le procedure e le risorse necessarie per il ricevimento, lo stoccaggio e la spedizione delle merci. Si interfaccia con i fornitori e con le altre figure aziendali;

D. Logistic Engineer - Esperto Lean: si occuperà del miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia delle attività dei siti logistici;

E. Responsabile di Magazzino: deve raggiungere e mantenere i livelli di servizio richiesti dall’azienda;Ottimizzare l’utilizzo delle risorse assegnate, garantendone inoltre la costante efficienza;

F. Supply Chain Manager:si occupa dell'implementazione, dello sviluppo e del miglioramento dei processi della supply chain quindi coordina e ottimizza tutte le attività operative e progettuali estese all'intera organizzazione aziendale.

In ambito aeronautico, nostro campo operativo specifico, lo sbocco naturale può essere quello di:

1) Rampista o Addetto alle infrastrutture, presso le Società di Gestione Aeroportuale;

2) Flight dispatcher o Flight Watch o Coordinatore, presso gli uffici operazionali volo delle compagnie aeree o ditte di Lavoro Aereo;

3) Responsabile di magazzino, presso le ditte di Manutenzione o Costruzione aeronautiche.  

 

Le competenze del logistico

Per quanto riguarda le competenze necessarie a un livello più specifico è possibile ricondurle alla seguente classificazione:

tecnico-logistiche: acquisto, manutenzione e gestione dei mezzi di trasporto e di attrezzature per la movimentazione di merci; localizzazione, costruzione e utilizzo degli spazi operativi (magazzini e piazzali) e il loro layout; gestione di sistemi informativi;

econimico-amministrative: nozioni di contabilità analitica; capacità di formulare bilancipreventivi e consuntivi, capacità di calcolare i costi in presenza di una variazione degli standard di servizio;

giuridiche: nozioni di diritto commerciale (forme contrattuali); diritto internazionale (convenzioni internazionali, coperture amministrative); norme e procedure doganali; diritto comparato del lavoro;

organizzative: la logistica è un lavoro di squadra, bisogna sapersi coordinare coi colleghi, coi fornitori, con gli altri attori della filiera.

 

QUADRO ORARIO 2020/21 CON AUTONOMIA

INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI

AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE TECNOLOGICO - “TRASPORTI E LOGISTICA”

BIENNIO COMUNE IT09 –

Articolazioni: Conduzione ITCR – CostruzioneITCT - Logistica ITLG

Discipline

I

II

III

IV

V

Religione Cattolica o Attività alternative

1

1

1

1

1

Lingua e letteratura Italiana

4

4

 

 

 

Matematica

4

4

 

 

 

Storia, Cittadinanza e Costituzione

2

2

2

2

2

Lingua Inglese

3

3

3

3

3

Diritto ed economia

2

2

2

2

2

Scienze Motorie

2

2

2

2

2

Geografia generale ed economica

1

 

 

 

 

Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia)

2

2

 

 

 

Scienze integrate (Fisica e laboratorio)

3 (1)

3(1)

 

 

 

Scienze integrate (Chimica e laboratorio)

2 (1)

3(1)

 

 

 

Tecnologie e tecnologie di Rappresentazione grafica

3 (1)

3(1)

 

 

 

Scienze e tecnologie applicate

1

3

 

 

 

Tecnologie informatiche

3 (2)

-

 

 

 

 

Articolazione : “LOGISTICA

Lingua e letteratura Italiana

 

 

4

4

4

Matematica e complementi di matematica

(di cui 1h Complementi solo in 3^e 4^)

 

 

4

4

3

Scienze della navigazione e struttura dei mezzi di trasporto

 

 

3(2)

3(2)

3

Meccanica, macchine

 

 

3(1)

3(2)

2

Logistica

 

 

5(3)

5(3)

6

 


Categoria: ITAerData di pubblicazione: 20/11/2013
Sottocategoria: Indirizzi di studioData ultima modifica: 29/11/2020 10:35:29
Permalink: Trasporti e Logistica - Articolazione LogisticaTag: Trasporti e Logistica - Articolazione Logistica
Inserita da S.M.Visualizzazioni: 7996
Top news: NoPrimo piano: No

 Feed RSSStampa la pagina 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2022 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 2170
N. visitatori: 7947951