Vai al menų principale Vai al menų secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto di Istruzione Superiore "Baracca" di Forlė (FC)
Istituto di Istruzione Superiore "Baracca" di Forlė (FC)
ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE
"BARACCA"
Qualifiche triennali
Qualifiche triennali

Qualifica triennale di OPERATORE MECCANICO
Il Diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo quinquennale Manutenzione e assistenza tecnica possiede le competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a piccoli sistemi, impianti e apparati tecnici.
Al termine dei primi tre anni del percorso quinquennale, l'allievo può accedere ad un esame per il conseguimento di una qualifica regionale nel settore di competenza (Sistema Regionale delle Qualifiche, SRQ). Il superamento dell'esame ne attesta conoscenze ed abilità necessarie per introdursi fin da subito nel mondo del lavoro, il cui accesso è facilitato anche dalle 240 ore di stage aziendale previste tra il secondo e terzo anno di studio .

Descrizione Sintetica
L'Operatore meccanico è in grado di lavorare pezzi meccanici, in conformità con i disegni di riferimento, avvalendosi di macchine utensili tradizionali, a controllo numerico computerizzato, centri di lavoro e sistemi FMS.

Unità di competenze
1. Approntamento macchine utensili
  • riconoscere le macchine utensili (tradizionali, a controllo numerico computerizzato, centri di lavoro, sistemi FMS) da utilizzare per le diverse fasi di lavorazione
  • individuare la strumentazione da applicare alle macchine utensili
  • utilizzare procedure di impostazione dei parametri macchina o del programma a CN per le diverse lavorazioni
  • applicare modalità di controllo degli utensili presettati con i dati di presetting
2. Lavorazione pezzi in area meccanica
  • comprendere i disegni tecnici di pezzi da lavorare
  • applicare le principali tecniche di lavorazione meccanica
  • riconoscere e prevenire i rischi per la sicurezza della propria persona e dell'ambiente di lavoro
3. Controllo conformità pezzi in area meccanica
  • identificare eventuali anomalie e non conformità di materiali grezzi e semilavorati
  • valutare la correttezza e l'efficienza del processo di lavorazione del pezzo meccanico
  • riconoscere ed utilizzare la strumentazione di misura dei pezzi lavorati
  • valutare la conformità dei pezzi lavorati durante e al termine del processo di lavorazione
4. Gestione area di lavoro
  • adottare le previste modalità di mantenimento in efficienza (pulitura, lubrificazione, ecc.) delle macchine utensili
  • riconoscere lo stato di funzionamento delle macchine utensili e proprie attrezzature
  • identificare il livello di usura e idoneità residua degli utensili valutandone le possibili modalità di ripristino
  • individuare interventi correttivi a fronte di anomalie nell'area di lavoro
Materie di studio e ore settimanali per la qualifica.
Classe
I
II
III
Valutaz.
AREA COMUNE
 
 
 
 
Italiano
4
4
4
S.O.
Storia
2
2
2
O.
Lingua straniera (inglese)
3
3
2
S.O.
Diritto ed Economia
2
2
-
O.
Matematica ed informatica
4
4
3
S.O.
Scienza della terra e biologia
2
2
-
O.
Scienze motorie e sportive
2
2
2
P.
Religione o attività alternative
1
1
1
O.
AREA DI INDIRIZZO
 
 
 
 
Scienze integrate (fisica)
2 (1)
2 (1)
-
O.
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica
3
3
-
O.P.
Scienze integrate: chimica
2 (1)
2 (1)
-
S.O.
Tecnologie dell'Informazione e della comunicazione
2
2
-
O.P.
Laboratori tecnologici ed esercitazioni
3 (3)
3 (3)
3 (3)
P.
Tecnologie meccaniche e applicazioni
-
-
5 (2)
S.O.P.
Tecnologie elettrico-elettroniche ed applicazioni
-
-
5 (2)
S.O.P.
Tecnologie e tecniche di installazione e manutenzione
-
-
3 (2)
S.O.P.
Totale
32
32
32
 
 

 

Qualifica triennale di OPERATORE IMPIANTI ELETTRICI

Il Diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo quinquennale Manutenzione e assistenza tecnica possiede le competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a piccoli sistemi, impianti e apparati tecnici.
 

 

Al termine dei primi tre anni del percorso quinquennale, l'allievo può accedere ad un esame per il conseguimento di una qualifica regionale nel settore di competenza (Sistema Regionale delle Qualifiche, SRQ). Il superamento dell'esame ne attesta conoscenze ed abilità necessarie per introdursi fin da subito nel mondo del lavoro, il cui accesso è facilitato anche dalle 240 ore di stage aziendale previste tra il secondo e terzo anno di studio .

Descrizione Sintetica
L'Operatore di impianti elettrici è in grado di installare, manutenere e riparare impianti elettrici civili industriali sulla base di progetti e schemi tecnici di impianto.

Unità di competenze
1. Impostazione piani di installazione impianti elettrici civili ed industriali
  • interpretare il disegno tecnico/schema costruttivo di un impianto elettrico civile od industriale
  • comprendere cataloghi di componentistica elettrica/elettromeccanica per approntare l’elenco dei materiali di lavorazione
2. Installazione impianti elettrici civili ed industriali
  • interpretare dati elettrici e non elettrici funzionali alle lavorazioni
  • applicare tecniche di montaggio e cablaggio di semplici circuiti elettrici: tiro e posa dei cavi e delle apparecchiature
  • adottare procedure per la predisposizione dei sistemi di distribuzione, consumo, segnalazione ed intercomunicazione
  • comprendere le specifiche istruzioni per la predisposizione dei quadri elettrici ed apparecchiature di tipo elettromeccanico su sistemi automatizzati controllati anche da P.L.C.
3. Controllo impianti elettrici civili ed industriali
  • valutare il corretto funzionamento dei dispositivi di protezione e di sicurezza: messa a terra, parafulmine, ecc.
4. Manutenzione impianti elettrici civili ed industriali
  • interpretare informazioni relative a malfunzionamenti per elaborare ipotesi di soluzione
  • adottare semplici tecniche di intervento in base all’avaria riscontrata ed al tipo di impianto
  • individuare ed adottare strumenti per la verifica del corretto funzionamento degli impianti
Materie di studio e ore settimanali per la qualifica.
Classe
I
II
III
Valutaz.
AREA COMUNE
 
 
 
 
Italiano
4
4
4
S.O.
Storia
2
2
2
O.
Lingua straniera (inglese)
3
3
3
S.O.
Diritto ed Economia
2
2
-
O.
Matematica
4
4
3
S.O.
Scienza della terra e biologia
2
2
-
O.
Scienze motorie e sportive
2
2
2
P.
Religione o attività alternative
1
1
1
O.
AREA DI INDIRIZZO
 
 
 
 
Scienze integrate (fisica)
2 (1)
2 (1)
-
O.
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica
3
3
-
O.P.
Scienze integrate: chimica
2 (1)
2 (1)
-
S.O.
Tecnologie dell'Informazione e della comunicazione
2
2
-
O.P.
Laboratori tecnologici ed esercitazioni
3 (3)
3 (3)
4 (4)
P.
Tecnologie meccaniche ed applicazioni
-
-
5 (2)
S.O.
Tecnologie elettrico-elettroniche e applicazioni
-
-
5 (2)
S.O.P.
Tecnologie e tecniche di installazione e manutenzione
-
-
3 (2)
P.
Totale
32
32
32
 
(fra parentesi le ora di laboratorio)
 

 

 

Qualifica triennale di OPERATORE DI SISTEMI ELETTRICO-ELETTRONICI
Il Diplomato di istruzione professionale nell'indirizzo quinquennale Manutenzione e assistenza tecnica possiede le competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a piccoli sistemi, impianti e apparati tecnici.
Al termine dei primi tre anni del percorso quinquennale, l'allievo può accedere ad un esame per il conseguimento di una qualifica regionale nel settore di competenza (Sistema Regionale delle Qualifiche, SRQ). Il superamento dell'esame ne attesta conoscenze ed abilità necessarie per introdursi fin da subito nel mondo del lavoro, il cui accesso è facilitato anche dalle 240 ore di stage aziendale previste tra il secondo e terzo anno di studio .

Descrizione Sintetica
L'Operatore sistemi elettrico-elettronici è in grado di assemblare e installare apparecchiature, singoli dispositivi o impianti elettrici ed elettronici

Unità di competenze
1. Decodifica strutturale schemi d'impianto
  • leggere e interpretare schemi e layout di progetto, distinte basi e documentazione tecnica relativi a impianti automatizzati con parti elettrico elettroniche di comando ed alimentazione di macchine e/o impianti
  • riconoscere caratteristiche di funzionamento dei componenti e degli apparati dei sistemi e valutarne la corretta impiegabilità
2. Composizione sistemi elettrico-elettronici
  • individuare materiali, componentistica elettricoelettronica, anche equivalenti, e strumenti per le operazioni di assemblaggio a bordo macchina
  • comprendere dati/simboli e istruzioni presenti nei manuali tecnici di riferimento
3. Adattamento funzionalità impianti elettrico-elettronici
  • interpretare le specifiche tecniche di funzionalità dei quadri elettrici e del ciclo di lavorazione della macchina
  • utilizzare la strumentazione di controllo per prove di simulazione su quadri elettrici o parti d'impianto
4. Controllo sistema impianto elettrico-elettronico
  • utilizzare le strumentazioni elettriche ed elettroniche ed eventuali simulatori computerizzati per la verifica del sistema impianto
  • adottare semplici tecniche di intervento e/o sostituzione su apparecchiature elettrico - elettroniche, anche equivalenti, in dotazione nell'impianto rispettando e ripristinando gli standard di sicurezza previsti nell'impianto stesso
  • identificare il livello di usura e idoneità residua degli utensili valutandone le possibili modalità di ripristino
  • individuare interventi correttivi a fronte di anomalie nell'area di lavoro
Materie di studio e ore settimanali per la qualifica.
Classe
I
II
III
Valutaz.
AREA COMUNE
 
 
 
 
Italiano
4
4
4
S.O.
Storia
2
2
2
O.
Lingua straniera (inglese)
3
3
3
S.O.
Diritto ed Economia
2
2
-
O.
Matematica
4
4
3
S.O.
Scienza della terra e biologia
2
2
-
O.
Scienze motorie e sportive
2
2
2
P.
Religione o attività alternative
1
1
1
O.
AREA DI INDIRIZZO
 
 
 
 
Scienze integrate (fisica)
2 (1)
2 (1)
-
O.
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica
3
3
-
O.P.
Scienze integrate: chimica
2 (1)
2 (1)
-
S.O.
Tecnologie dell'Informazione e della comunicazione
2
2
-
O.P.
Laboratori tecnologici ed esercitazioni
3 (3)
3 (3)
4 (4)
P.
Tecnologie meccaniche ed applicazioni
-
-
5 (2)
S.O.
Tecnologie elettrico-elettroniche e applicazioni
-
-
5 (2)
S.O.P.
Tecnologie e tecniche di installazione e manutenzione
-
-
3 (2)
P.
Totale
32
32
32
 
(fra parentesi le ore di laboratorio)

Categoria: IPSIAData di pubblicazione: 02/10/2017
Sottocategoria: Professionale per l'IndustriaData ultima modifica: 02/10/2017 10:45:42
Permalink: Qualifiche triennaliTag: Qualifiche triennali
Inserita da azVisualizzazioni: 397
Top news: NoPrimo piano: No

 Feed RSSStampa la pagina 
Torna indietro Torna su: access key 5
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2019 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 2834
N. visitatori: 5760340