Vai al menų principale Vai al menų secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto di Istruzione Superiore "Baracca" di Forlė (FC)
Istituto di Istruzione Superiore "Baracca" di Forlė (FC)
ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE
"BARACCA"
Teatro in classe

Lo spettacolo teatrale Copenaghen messo in scena dalla Compagnia Umberto Orsini e teatro di Roma si è svolto il 17 gennaio al teatro Diego Fabbri.

Gli alunni Samuele Balboni, Nicola Desilvestro, Nicola Erbacci e Mattia Morello  classe 4A Istituto Tecnico Aeronautico Francesco Baracca di Forlì hanno partecipato all'evento "Teatro in classe" promossa dal Resto del Carlino con la recensione dell'opera.

 

RECENSIONE DELLO SPETTACOLO   COPENAGHEN

Articolo Forlitoday

 

Karl Werner Heisenberg è conosciuto principalmente per la sua meccanica delle matrici a cui seguì l'elaborazione del principio d' Indeterminazione nel 1927, scoperta che gli permise di ricevere il Premio Nobel per la fisica nel 1932, esattamente  dieci anni dopo il suo maestro e amico Niels Bohr.

Heisenberg e Bohr si erano conosciuti nel 1922 quando Born aveva tenuto una conferenza in Germania , l'incontro segnò la nascita di una amicizia ventennale e di una proficua collaborazione che portò alla interpretazione di Copenaghen della meccanica quantistica.

All’inizio del regime nazista Heisenberg fu indagato dalle S.S. per i suoi studi di fisica teorica, ritenuta indegna perché principalmente affrontata da fisici ebrei. In seguito però fu riabilitato e posto a capo dei programmi nazisti di ricerca nel campo della fisica.

La loro amicizia fu però messa alla prova dalla situazione politica del tempo: Heisemberg, tedesco collaborò coi nazisti mentre Bohr, di origini ebraiche e cittadino danese prese parte al Progetto Manhattan.

Il loro ultimo incontro risale al settembre del 1941.

Molti punti riguardo al loro ultimo incontro a Copenaghen rimangono ancora oscuri, nonostante la pubblicazione nel febbraio del 2002 di una lettera mai spedita scritta dal fisico danese, nella quale si parla proprio di questo incontro, senza però specificarne i motivi.

Quello che rimane certo è ciò che la storia dice: il fallimento del progetto nucleare tedesco e la fine della seconda mondiale, con il successo del programma Manhattan e la vittoria americana.


Categoria: Studenti e famiglieData di pubblicazione: 11/05/2019
Sottocategoria: Eventi e concorsiData ultima modifica: 11/05/2019 10:44:25
Permalink: Teatro in classeTag: Teatro in classe
Inserita da gvVisualizzazioni: 79
Top news: NoPrimo piano: No

 Feed RSSStampa la pagina 
Torna indietro Torna su: access key 5
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2019 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 57
N. visitatori: 5850670